BISOGNO FISICO :

Non riuscire a vergognarsi nel dire quel che si pensa ma avere un bisogno di esprimersi che va oltre il timore dell’altro o le conseguenze che questo può comportare, oltre l’idea comune di orgoglio. Non avere cura del giudizio di chi non ti conosce profondamente, accettare curiosamente che gli altri si esprimano per congetture sul tuo conto, e spogliarsi delle spine davanti alle proprie sensazioni rendendole facilmente decifrabili al proprio io. Sviluppare su queste un pensiero e lasciarlo fluire nudo dalla bocca a cavallo dell’alito caldo delle parole. Disperderlo nel mondo come un soffio leggero che spegne la fiamma di una candela  ed accende ogni mille anni un sole. 

M.