PRIMO POST DELL’ANNO: BENVENUTO 2011

Se c’è una cosa che mi ha insegnato il 2010 è che certe situazioni, certe persone non vanno ragionate. Inutile perdere tempo in congetture e districarsi in mille ragionamenti. Non perchè tutto questo non sia degno d’importanza, tutt’altro o meglio tutto il contrario. Quando qualcosa ci regala delle emozioni dobbiamo solo metterci in gioco, e viverlo. Viverlo fino in fondo senza distrarci in mille pensamenti e ripensamenti che non trovano comunque risposta se non nel tempo. E magari così siamo pure capaci di stupirci.

Regola n.1 di quest’anno? Poche storie, tanta vita.

Buon 2011 a tutti.

xoxo

M.