WEEKEND DI PRIMAVERA:

A volte credi di sapere quello che vuoi, o lo sai ma ti sei perso per strada quella virgola che modifica in modo incisivo il tuo desiderio. E’ per questo che esistono le botte in testa, i bernoccoli e gli ematomi. Per ricordarti che perdersi le virgole significa perdere dei pezzettini fondamentali di sè stessi, lasciarseli in giro qua e la. Farli scivolare dalle tasche dell’anima senza accorgersene e proseguire dritti per la via senza vedere dove si sta andando. Perchè le virgole non sono li per bellezza cambiano il tono del discorso, sono essenziali nel loro momento di sospensione, di muto. Sono un dettaglio apparentemente insignificante, microscopico ma che in realtà cela le importanze più mastodontiche facendo quindi una sostanziale differenza.

Quella differenza che ti permette di vedere le cose dall’angolo giusto del tavolo, il tuo.

M.

niteo:

Gemma Ward in “Just Enchanting” Vogue Italia March 2004 by Paolo Roversi