Momento di vero godimento:

Mi manca il mio Mac . Scrivere, in un momento come questo, impegnando un dito solo è come l’autocastrazione. Wi-fi a scrocco e post direttamente da un caffè di Amsterdam (non un coffee shop) con, nella mano libera, una tazza di tè fumante alle foglie di menta fresca ed una fetta di pane tostato con le uova strapazzate. Ah perfezione così agoniata ti raggiungeremo mai se gli standard rimangono talmente alti? Mi devo accontentare dell’applicazione tumblr dell’iPhone. Nerd. Scherzi a parte, sono riuscita a schiodarmi! A sfruttare il mio momento preferito in corso di stagione nel miglior modo immaginabile. Ovvero prendere e andare. Assecondando il mio animo zingaresco che, stava iniziando a risentire della sedentarietà a cui l’ho costretto negli ultimi mesi ( fiere a parte che proprio non fanno testo).
Amsterdam con il sole è un sogno e ditemi voi, quant’è facile innamorarsi dei sogni?

Xoxo

M.

Annunci