Good Morning from Copenhagen:

Ultimamente , si sa, sono scarica di batterie e i post qui sono sempre piú scarni e sporadici, ma c’é n’è sempre stato uno per ogni città dove sono stata quindi le tradizioni vanno rispettate. Sono a Copenhagen per la fiera. Vacanze ancora neanche l’ombra, ma godo di un clima che mi è assolutamente congeniale ( visto che detesto le alte temperature | sopra i 26 gradi ) e ne approfitto per assorbire idee come una spugna andandomene a zonzo a ripulire nervi, cervello, idee e spirito. Mi fa questo effetto candeggina il passeggiare per un città che non conosco specialmente se si parla un’altra lingua.

A dire il vero, si tratta semplicemente di farmi tornare la voglia di un sacco di cose, sono un pochino satura, ed il modo migliore per farlo è allontandosene. Una bella dieta a basso contenuto di stress, impegni, perchè a volte le passioni diventano obblighi e “dover fare” dove l’unico imperativo è ” non devo niente!!!”. Per me è questa la regola che vale, così sento, in un brevissimo lasso di tempo( in media meno di una settimana , 5 giorni, 6 al massimo) che manca un pezzo bello consistente di me e corro subito a riprendermelo. Ne sento un bisogno imperante. Sono così anche con il mio lavoro,devo stare fisicamente distante quel tanto da farmi venire un’astinenza ineseauribile se non riprendendomi quello che è mio. Sono fatta così: o tutto o niente, quello che sta nel mezzo non ha mai avuto un gusto esageratamente allettante per le mie papille .

Xoxo

M. Alias da ieri 26enne

Annunci