San Silvestro 2013

 

fc38f094827501e6fd3875a88f76167f

Buongiorno ultimo giorno dell’anno. Mi sveglio stamattina dopo 365 giorni di questo 2013 pronta per tirare le somme e preparare il bagaglio da portarmi nell’anno nuovo. Mi piace quest’idea della valigia perchè qualcosa lo devi mettere dentro per forza e qualcos’altro lo devi lasciare indietro per questioni di spazio. Però quest’anno è una borsa da palestra, decisamente più mia, con tante tasche per viaggiare leggera. Così, apro l’armadio e faccio mente locale. Tiro fuori tutto, scheletri compresi e  lo butto sul letto per valutare meglio anche se la selezione è già naturalmente scritta.

Viene con me una Martina che non chiede nulla se non qualcosa a se stessa. Benessere. Voglio ridere, ridere un sacco. Voglio un  mare di emozioni. Voglio amare tanto, baciare ancora di più, stringere la vita con unghie e con i denti se necessario. Voglio condividere con le persone che mi fanno bene, vecchie e nuove. Voglio desiderare da morire, voglio passione e contatto. Voglio fiducia. Voglio crescere io perchè mi sento ancora, a giorni alterni, donna e bambina. Voglio far crescere progetti nuovi e vecchi. Mina Art ed il nostro nuovo negozio. Voglio raggiungere i miei obbiettivi sportivi. Voglio sostenere le difficoltà con la stessa identica forza che ho avuto in questi ultimi mesi. Voglio energia da vendere, concentrazione ed equilibrio. Voglio regalarmi la vita che mi piace, ovvero questa.

Il resto ho smesso di sceglierlo e rimarrà indietro come qualcosa da cui ho sicuramente dovuto imparare, fissato in quest’ ultimo anno che ormai è andato ma lontano dalla persona che voglio essere.

In ogni taschina poi ci metto le persone che devo ringraziare. Le mie due sorelle acquisite. Isotta perchè è la mia parte sensibile, femminile e fragile. Sarò il tuo ideale maschiaccio alfa per ancora molto tempo amica! Stefania perchè c’è, sempre, e nessuna delle nostre diversità può essere così grande per allontarci. Aspetto il tuo matrimonio a maggio per far esplodere delle bombe! Sara e Dodi siete il mio piccolo branco di aironi e agnelli sacrificali, mi sento a casa. Mare, tu sai tutto ma proprio tutto, tutto, amori, cazzate, balli selvaggi, lacrime ma soprattutto grandi grandissimi progetti che ci stanno per scoppiare tra le mani e nel cuore. Lea, il mio regalo sotto l’albero quest’anno. Denni, e chi ci ammazza a noi? Un dono dal passato remoto. Raphael la mia costante per sentire i brividi di una giovinezza che si allontana ogni anno di più. Almeno altri 12 anni così Amo. Lorenza e Vania che mi accompagnano con passione nel mio percorso sportivo e mi hanno insegnato cosa vuol dire amare lo sport, amare se stessi ed essere sani come dei pesci. Avete fatto una notevole differenza nella mio quotidiano. Susy, 5 anni di duro lavoro insieme. Mai state così pronte per una nuova avventura! Alle mie due vecchie amiche Pina & Metty, che mi hanno cazziato come si deve e tra alti e bassi ci sono sempre. Alla mia Nony che, anche se non c’è più,  io sento ancora la forza del suo abbraccio.

Grazie a Francesco per i suoi musi dietro al bancone del Mazzanti e le chiacchierate notturne, grazie ad Ale & Andy per una vacanza stupenda. Grazie alla mia famiglia che mi segue da lontano. Grazie a tutti coloro che negli ultimi tre mesi hanno fatto parte delle mie giornate, serate, momenti, minuti.

Grazie anvhe a chi ha deciso di non esserci perchè in qualche modo mi ha insegnato qualcosa. Il valore di chi decide di restare.

Ringrazio infine tutti i compromessi che ho fatto specie quelli con me stessa perchè so che, per il futuro, a patti con loro non potrò scendere proprio mai più.

Ciao 2013 & Benvenuto 2014

Enjoy !

xxx

M

 

Annunci