ALI

1002e3488d3a6d4949816a9b2517b85a

Sposti una cosa e se ne muovono altre mille. E’ così nella vita, è tutta una questione di azione e reazione. Tutta una dinamica di conseguenze e ripercussioni. Bisogna ricordarselo ed evitare di dimenticarlo. Ma quanto è difficile Dio solo lo sa. Ed a volte forse nemmeno lui. Così capisci nel tempo che spesso per scegliere non servono troppe elucubrazioni ma solo un pizzico di coraggio. Che se ci pensi troppo poi forse la ragione annebbia il cuore e ti fa muovere nella direzione sbagliata. Per prendere una decisione, magari quella giusta, a volte bisogna sapersi lanciare. Senza pensieri così, uno due e tre e via un salto nel vuoto. Un tuffo dal cornicione del quarantesimo piano di un grattacielo senza paracadute. Pericoloso? Sicuro, ma poi forse durante la caduta ti accorgi di possedere qualcosa che credevi fosse dedicato solo ed esclusivamente ad alcune di specie di fauna. Un bel paio di ali. Ti spuntano dalla schiena proprio qualche secondo prima di sfracellarti al suolo. Spuntano e si spiegano al vento rapide, piuma dopo piuma, muovono l’aria e ti spingono in alto, verso il sole.  Più su , ancora più su, perchè il vuoto sotto non fa più paura, non ti regala più vertigini ma solo la voglia di continuare a volare.

Notte

M

ART: AMY JUDD