Pensieri della sera

c486cb2d5fdba0a56e70e80289a06dc6a29938296de48c0ef7ee0ec3166af090b58c96725d9ef178e9567ad0aa4c8a21Ci sono periodi dove le giornate sono sovraffollate. Mille milioni di impegni e di tensioni. Innumerevoli persone, moltitudini di altri, voci che si sovrappongono. Appuntamenti che si accumulano, cose, cose ed ancora cose. Situazioni ingarbugliate da sgarbugliare, problemi pratici, tecnici, problemi mentali di un mondo che ti vuole frenetica ma fa ragionamenti lenti. E tu corri. Se devi correre, corri. Perché non c’è tempo da perdere, perché certi treni passano una volta e poi chissà se torneranno mai. Ma che succede quando la sera torni a casa e finalmente tutto inizia pian piano a seguire il ritmo di un respiro rilassato? Indossi qualcosa di comodo, raccogli i capelli in uno chignon disordinato e ti muovi scalza sul parquet di legno chiaro. Annusi ogni angolo del tuo posto nel mondo. Accendi le candele, alzi il volume e ti fai fare compagnia dalla Winehouse in sottofondo. Sopra la sua voce i rumori della tua quotidianità. Scende la tensione, si sciolgono gli ultimi nervi, il viso si ammorbidisce. Ritagli il tuo spazio, ti prendi un tempo che sia finalmente solo tuo, saluti cordialmente e chiudi il resto del mondo fuori dalla porta. Solo per qualche ora, almeno per stasera. In testa ancora un piccolo retaggio di pensieri della giornata accenna a farsi vivo tra le idee ma evapora in fretta, insieme al profumo di cannella e limone della tua tisana, che si spande nella stanza. E pensi che l’allure per te non è una raffinata combinazione di colori, un outfit ben mixato. No, non sono nemmeno gli accessori giusti, il calzino coordinato e la manicure perfetta. Non è ostentazione e nemmeno un approccio divertito alla vita mondana. Ancora una volta, no. L’allure è la combinazione di un sacco di belle abitudini messe in fila una dietro l’altra, dentro le quali vesti i tuoi panni con disinvoltura anche nella peggiore delle ipotesi. E ci stai bene li, nei tuoi panni, perchè hai imparato che sono gli unici indumenti che proprio non puoi sfilarti di dosso mai.

Buona Notte

M.

PIC: www.saturno.net