Sotto il naso

7895d3cfa20ff1b0dd61077eab015bb8 161bf1ea6d4cd422cb5a730cd9d4f5bd

Sotto il naso non esiste mica solo la puzza di coloro che spesso, con ignoranza, guardano dall’alto in basso qualcosa che non conoscono e lo giudicano per paura del nuovo. Sotto il naso ci possono stare un marea di cose: oggetti, situazioni, persone che scorrono ad una distanza piuttosto ravvicinata dal nostro raggio vitale di percezione olfattiva. Tutto così vicino, al limite d’essere a portata di mano o, in questo caso di narici. Così se prestassi giusto un pò più attenzione mentre ti muovi nel mondo, scopriresti che dello stesso profumo non esistono solo le più volatili note di testa. Andresti più a fondo, per capire che cosa sta succedendo ai tuoi sensi improvvisamente catturati da quel mix di ingredienti inattesi. Arriveresti a capire che per inalare a fondo un odore ti servono narici allenate, una mente aperta e sicuramente la certezza di aver sventato anche l’ultimo raffreddore invernale.  Intuiresti che per certe materie prime d’elezione, servono tempi maturi per essere apprezzate e vaporizzate sulle tue giornate. In ultima battuta ti accorgeresti che le persone belle profumano sempre di buono, anzi più passa il tempo più le loro note di cuore si accendono di sfumature inaspettate e le note di fondo si fanno intense ed avvolgenti.

Buona giornata

M.

PHOTO: Viviane Sassen for Double Magazine

P.S. Grazie alla mia amica Halima con la sua Oysia profumeria artistica per l’ispirazione di questo post.

Annunci